Home Montelauro
"Meriggio d'incanto" - Masseria Montelauro Stampa E-mail

   Nell'ambito del progetto "T’ESSERE", il Dipartimento di Scienze delle Produzioni Vegetali dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro", grazie a collaborazioni, contributi e patrocini, ha organizzato la manifestazione "Meriggio d'incanto" a Montelauro, il 22 luglio 2009. La "Masseria Montelauro" è stata scelta perché esempio di diversificazione e riqualificazione di una zona ad agricoltura marginale e selezionata perché ritenuta, inoltre, ottimo sito palcoscenico. Questa realtà costituisce oggi un valore economico ed ecologico e dimostra che nell’ambiente rurale la ricchezza risiede anche nei luoghi considerati poveri, i quali meritano di avere comunque avere una destinazione d'uso.

   Alla Masseria Montelauro si respira un’aria semplice ed elegante, tranquilla e riservata, si vive in serenità e libertà, ma con regole antiche di equilibrio e salute nel rispetto dell’ambiente circostante. I proprietari esprimono la dignità e la fierezza della terra del Sud.

   Possono, quindi, misere zone marginali generare elegante ricchezza? 

   La manifestazione "Meriggio d'incanto" ha proseguito il percorso avviato con la Ia azione del progetto “T’ESSERE”, attuata a Bruxelles nel febbraio 2009 ed è stata organizzata con l’obiettivo di:

  • verificare i “sistemi agro-ambientali sostenibili” studiati in quest'area campione adottata come “campo sperimentale territoriale"; 
  • promuovere e sviluppare collaborazioni e sinergie tra soggetti diversi che operano nell'ambiente rurale con attività produttive differenti; 
  • rappresentare un esempio concreto e riproducibile in altri contesti similari.
 
Visitatori totali:
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter